Aiuto, Sostegno, Riabilitazione e Cura: dalla Cantoterapia al Neurocanto (Neurosinging) si scorge la strada maestra di una vocalità che conduce verso il Benessere. Il canto a volte si pone in direzione di una rinascita dell’organismo malato, quindi della Salute.

Il canto come terapia

L’evoluzione della terapia canora si sta collocando tra le principali risorse che la musica può darci, come  confermano quelle attività corali guidate da volenterosi musicoterapisti, che aiutano, se non a guarire, a rallentare l’escalation, per esempio, della malattia di Alzheimer.

Infatti, se la musicoterapia si avvale del coro, sta utilizzando tra le proprie risorse quella del canto, cioè di quello strumento musicale, del tutto fisiologico, aiutato dalle precipue funzioni laringee e quindi vocali. Servirsi della laringe vuol dire impiegare simultaneamente il nostro triplice apparato che vede la fonazione, la respirazione e la risonanza in un’alleanza indissolubile, per dare il meglio della propria energia.

Il campus di Genova 2020

Campus Interdisciplinare in Canto, Cantoterapia e Neurocanto, che si è tenuto il 25 e il 26 luglio 2020 a Genova 

Facebook

A proposito di noi. Canto Cantoterapia

Presentazione

Intervento della dottoressa Maria D'Oria

I libri di Mirella de Fonzo:

  • Arte e Follia. La depressione nell’artista, Tranchida, Milano, 1993
  • Una ragazza diversa, Tranchida, Milano, 1997
  • Cantoterapia. Il Teorema del Canto. Presentazione di Maria Rita Parsi, Armando Editore.
  • L’altra faccia della musica, Note Musicali, 2011
  • Canta che ti passa. Il Fenomeno Vibratorio della Voce, Sovera Edizioni, Roma, 2012
  • Neurocanto. Salute e Benessere con le Arti Terapie, Armando Editore, Roma, 2018

UN MODO DIVERSO DI FARE ARTI TERAPIE

Tutte le immagini di questo sito sono state realizzate in digitale. Un modo diverso di fare arte, ma soprattutto...